Preparare un balsamo per barba fai da te fatto in casa è la scelta giusta, specialmente se sei a corto di budget o più semplicemente cerchi dei prodotti di origine naturale e che:

  • Promuovano lo sviluppo e la crescita della barba
  • Disciplinino e regolino le lunghezze dei peli della barba
  • Ammorbidiscano e addomestichino anche la barbe più dure e più ispide 
  • Limitare l’irritazione ed il prurito che una barba lunga e pungente comporta

Molti si chiedono se sia meglio acquistare o preparare un olio da barba oppure un balsamo, e la risposta come sempre si apre a tantissime interpretazioni.

Sicuramente l’olio da barba serve a nutrire ed idratare la cute molto più in profondità ed alla radice, rispetto anche a quanto possa mai fare il balsamo da barba. 

Inoltre il balsamo da barba è un prodotto solamente per lo styling e la cura della tua barba, che ha una base cerosa o comunque burrosa a fargli da padrona. 

Ma passiamo subito alla preparazione del balsamo da barba fai da te, che vede come ingredienti principali da utilizzare i seguenti: 

  • Cera d’api o Beeswax: è la componente cerosa che andrà a dare struttura e forma al nostro prodotto per la barba fatto in casa 
  • Burro di Karité: è invece la parte grassa, burrosa, che servirà per rendere il composto omogeneo ed evitare che si sfaldi o scompatti una volta unito
  • Olio vettore: é quell’olio vegetale che viene ottenuto dall’estrazione di semi oleosi o di frutta a guscio, ed è ciò che sarà vettore di nutrienti e sostanze positive per la tua barba, ad esempio l’olio di Argan è uno dei migliori oli che tu possa utilizzare per la salute e la cura della tua pelle, ed in secondo luogo anche della tua barba come olio vettore. 
  • Scelta dell’olio essenziale per aromatizzare: ora invece è giunto il momento di scegliere tra le infinite qualità di oli essenziale quale sia quella più congeniale ai tuoi gusti o per meglio dire al tuo olfatto. Tra le varie opzioni potrai scegliere tra: olio di Mandarino e agrumi, olio di Cocco, olio di Jojoba, olio di Avocado
  • Scatoletta di stagno: nella quale andare ad inserire il balsamo da barba liquida che si dovrà poi solidificare

Ricetta del balsamo da barba fai da te

Per prima cosa prendiamo due cucchiaia da tavola di cera d’api grezza, e li mettiamo in una pentola di media capienza. Il prossimo ingrediente della nostra ricetta sarà il burro di Karité, anche se non è raro che venga utilizzato dell’altro come il burro di Cacao. 

Dovrai aggiungere ai due precedenti cucchiai di cera d’api, due di burro di Karité, questo burro sarà poi l’agente che ti permetterà di modellare il balsamo per barba fai da te tra le tue mani.

Adesso posiziona la pentola sui fornelli ed inizia a riscaldare il contenuto, fino a quando non diventa un tutt’uno, possibilmente a fuoco lento, in modo da amalgamare il tutto con calma e senza grumi o pezzi rimasti non sciolti. Puoi agevolare questo passaggio mescolando e girando il tutto con una frusta a mano. 

Una volta che il composto si è sciolto ed è completamente fuso, dovrai aggiungere 10 cucchiaini da tè di olio vettore, che contiene nutrienti e sostanze vitali per la salute ed il pieno sviluppo della tua barba. Inserisci 10 cucchiaini da tè di olio d’Argan che fungerà da olio vettore. 

Successivamente aggiungi 4 cucchiaini da tè di Olio di Mandorla per conferire al tuo balsamo da barba proprietà calmanti e restituenti per la pelle, che calmano irritazione e prurito.

Infine aggiungi solamente 2 cucchiaini da tè di olio di semi d’uva per aggiungere consistenza ed idratazione al tuo balsamo finale. 

Solitamente bastano questi ingredienti per rendere il tuo balsamo da barba già abbastanza profumato ed aromatizzato, tuttavia puoi aggiungere uno o più oli essenziali, sempre a tuo piacimento: consiglio di non superare le 10 goccettine di olio, o c’è il rischio che l’aroma del tuo balsamo sia troppo invadente ed aggressivo come qualità olfattive.

Apri adesso le lattine in stagno, e versaci il succo caldo di oli essenziali ed aromi, in modo da dare lo stampo e la forma al tuo/ ai tuoi balsamo/i da barba. 

In 15 minuti noterai che le tue lattine di stagno diventeranno bianche, ed inizieranno a solidificarsi, fino ad arrivare al famoso colore giallo del balsamo da barba. 

A cosa serve un balsamo da barba

La funzionalità del balsamo da barba consiste proprio nella sua propensione ad ammorbidire, rendere pettinabile, morbida la tua barba. 

Oltre a ciò, ridurrai notevolmente il rossore ed il prurito, fastidiosi nemici per la crescita della tua barba, che ti fanno desistere dallo sviluppare un look barbuto.