La gravidanza è sempre un unicum. Sembra un’ovvietà ma non lo è. Perché ogni corpo è di una complessità sorprendente. Ogni donna ha degli equilibri tutti suoi che durante una gravidanza cambiano inaspettatamente prendendo strade spesso ignote. C’è chi è stata abituata ad essere magrissima e di colpo prende parecchio peso; chi aveva dei capelli fluenti e inizia a perderli; chi invece, aveva sempre mal di testa e di colpo si sente sollevata da questo dolore…

Le variabili sono davvero infinite e spesso non ci sono rimedi per i fastidi della gravidanza. Si dovrà attendere che gli ormoni facciano il loro corso e che cambino assetto. Sono proprio loro i primi responsabili di una concatenazione di problemi più o meno importanti. Tuttavia alcune abitudini semplici e naturali potranno davvero aiutare a trascorrere una gravidanza serena e sana. Anche dopo la gravidanza e soprattutto sulla pelle sensibile dei neonati è sempre consigliato usare pannolini e saponi bio delicati. Se volete approfondire questo tema molto importante, potete trovare riepilogate una gran parte delle creme che non contengono sostanze nocive per la pelle dei vostri piccoli.

Come mantenere la pelle elastica ed evitare smagliature anche in gravidanza: oli e creme

Partiamo col dire una grande verità: le smagliature possono venire nonostante mille accortezze. Questa è una realtà inconfutabile ed infatti anche alcune mamme vip lamentano la comparsa di questo inestetismo che sicuramente crea dei disagi alle donna. Ciò non significa che non si possa aiutare la pelle e in generale l’organismo ad affrontare bene la gravidanza grazie a delle buone abitudini. Vediamo quali sono e quali prodotti usare

  1. Olio antismagliature gravidanza: sono i prodotti più pubblicizzati ma attenzione alla composizione. Meglio evitare le marche anche se costose ed optare per degli oli bio naturali che non abbiano sostanze chimiche. Optare per olio di mandorle, rosa mosqueta o cocco, spremuti a freddo e senza conservanti. Usatene un velo prima della doccia per evitare che l’acqua calda e il bagnoschiuma secchino troppo la pelle. Dopo la doccia un altro velo, soprattutto sul pancione e sui fianchi (un paio di volte a settimana).
  2. Creme idratanti ed elasticizzanti naturali: ormai ci sono moltissimi prodotti ottimi a prezzi accessibili che vantano anche composizioni davvero bio. Usare una crema tutti i giorni che aiuti a tenere la pelle idratata è importante. Non è necessario usare lozioni molto grasse ma che durino donando alla pelle elasticità.

Alimentazione sana ed esercizio fisico durante la gravidanza

Alimentazione sana e tanta acqua: questi sono i veri segreti per mantenere la pelle sana e per evitare di prendere tanti chili durante la gravidanza. Ingrassare molto, sarà ovviamente un ulteriore stress per la pelle. Anche un po’ di esercizio fisico sarà d’aiuto alla forma fisica ma anche alla resa generale della gravidanza e del parto.

  1. Priorità alle verdure, condite con olio d’oliva, meglio se a crudo. Un bel piatto di pasta o di riso non dovrà mai mancare. Sì alla frutta, alla carne e al pesce ma l’importante è non esagerare nelle quantità e nei condimenti. Alternare varie farine e cereali non sarebbe male per poter dare all’organismo tutte le sostanze di cui ha bisogno.
  2. Evitare cibi confezionati che siano dolci o salati poco importa. Durante la gravidanza mangiare sano è un dovere anche per il bambino. No ai grassi animali dei salumi, delle carni dei fast food e no anche ai grassi vegetali degli oli per frittura e degli snack. Un ciambellone casalingo, senza eccedere con burro e zucchero, sarà perfetto per gratificare il palato in maniera salutare.
  3. Sport in gravidanza per mantenere la pelle elastica. Nuoto, acquaticità per gestanti, ginnastica dolce e yoga sono le attività consigliate per sentirsi bene e per far sì che il corpo sia pronto ad affrontare il parto e il post parto con maggior elasticità. Se non si può andare presso un centro sportivo, sarà sufficiente fare delle belle camminate che aiutano anche la circolazione, evitando gonfiori alle gambe e ai piedi, e fare qualche esercizio di stretching in casa.

Queste buone abitudini saranno un toccasana durante la gravidanza, permettendo al corpo di accettare meglio i cambiamenti, e saranno molto utili ad affrontare meglio anche il parto. Un corpo non troppo pesante (in gravidanza è bene non oltrepassare i 12 Kg in più) e allenato, sarà più agile e i tessuti e i muscoli più elastici. Anche il post parto con i suoi tanti problemi verrà affrontato meglio se durante la gravidanza sono state acquisite delle sane abitudini.