Bed and Breakfast, una realtà sempre più in espansione e molto apprezzata anche in Italia. Un’attività relativamente semplice da intraprendere, ma nella quale bisogna investire in qualità, creatività e passione. 

Vediamo in questo articolo come occuparsi di una delle parti fondamentalinella gestione di questa impresa, ovvero l’arredamento dei locali e in particolar modo delle camere da letto.

Bed & Breakfast, un settore in forte crescita

Una delle prime osservazioni che scaturiscono dall’analisi del fenomeno bed and breakfast è che in Italia questo tipo di attività è comparsa relativamente tardi, circa nei primi anni 2000, mentre all’estero era una pratica assolutamente rodata e funzionante.

Fortunatamente il nostro paese, che è di per sé turistico e ha la possibilità di offrire esperienze appaganti per i visitatori, si è svegliato e ha cominciato ad esaminare alternative alla modalità ricettiva imperante che era quella degli hotel, riuscendo ad adeguarsi alle richieste e a specializzarsi nell’offerta di soggiorni con una formula tutta nuova.

Non solo prezzi più accessibili e competitivi, ma anche flessibilità, varietà e, cosa più importante, offerta di un contatto più intimo con la località, gli usi e i costumi, le peculiarità del luogo scelto per il viaggio o la vacanza. Una formula assolutamente vincente.

Parola d’ordine: professionalità

Che si voglia affittare una delle stanze in più che abbiamo a casa o che si decida di mettere a disposizione l’intera seconda casa che destinavamo alle nostre vacanze o ancora se decidiamo di investire in un’attività specializzata nell’accoglienza, la parola d’ordine è professionalità! 

Dopo aver impostato i requisiti fondamentali, che sono ovviamente regolamentati per garantire sicurezza e qualità della struttura, possiamo passare a rendere lo spazio dedicato alla clientela un vero angolo emozionale, per fornire un’esperienza gratificante per il cliente ma anche per l’ospitante.

Cosa cercano i clienti in un B&B

Chi sceglie di trascorrere le proprie vacanze in un B&B non vuole solamente risparmiare, tutt’altro. Spesso desidera vivere un’esperienza più intensa rispetto all’impersonalità a volte fin troppo esasperata delle strutture alberghiere. Vuole vivere un pezzettino di quotidianità locale, avere unrapporto più diretto con le persone del luogo, conoscere le attività circostanti e i particolari storici, culinari, culturali. Non in ultimo molti vogliono sentirsi come a casa e potersi godere relax e privacy. 

All’arrivo i clienti dei B&B apprezzano l’accoglienza calorosa e non troppo formale, sperano di poter avere indicazioni sui luoghi da visitare da chi quei luoghi li vive ogni giorno, suggerimenti su dove gustare i prodotti tipici, dove scoprire tesori artistici o dove godere della natura incontaminata, a seconda della località prescelta.

E a fine giornata ritroveranno la stessa accoglienza ed entreranno nella loro stanza, l’angolo dedicato al riposo. Ma cosa dobbiamo fornire al cliente? In che modo possiamo soddisfare le sue esigenze coniugandole con altri fattori imprescindibili, come pulizia e sicurezza? Andiamo ad esaminare alcuni esempi.

Arredamento della camera da letto

Sembrerà un’ovvietà, ma qualsiasi tipologia di stile vorremo applicare alla stanza destinata agli ospiti, questa dovrà essere in sintonia con tutto l’ambiente circostante. Inutile quindi dotare una camera di letto a baldacchino e mobili in stile liberty se la struttura ricettiva è moderna o si trova in una zona per lo più a stampo contemporaneo. Viceversa, inutile dotare la camera da letto di accessori o mobili di super design se le stanze si trovano in una baita di montagna, dove l’utente vuole vivere lo spirito vitale di quel luogo e non dormire su un letto che sembra provenire da un museo d’arte moderna.

Un aspetto importante da considerare è che la stanza che progetti per i tuoi ospiti dovrà rappresentare una parte di te, che è quello che si aspetta proprio la tipologia di clientela che si rivolge al B&B. In questo senso via libera alla creatività, alla scelta dei colori delle pareti, di quadri e di accessori che rappresentino quel micro-mondo che stai, praticamente, vendendo sotto forma di esperienza di viaggio. Potresti metterti d’accordo con alcuni artigiani della tua zona, posizionare manufatti all’interno della stanza, così da raccontarne la provenienza al cliente (e incentivare l’acquisto di prodotti locali!).

Per quanto riguarda la biancheria dei letti e del bagno, potrai diversificare le stanze del tuo B&B dal bianco e freddo convenzionale offerto dagli alberghi: al via colori in tonalità calde e in sintonia con lo stile dell’arredamento. Potrai poi abbinarci tende chiare e fresche, che trasmettono pulizia.

In bagno potrai invece scegliere di appoggiare sugli asciugamani delle saponette profumate artigianali in omaggio. E poi potrai completare la decorazione della stanza con composizioni di fiori o piante da appartamento in bella vista, ovviamente che rispecchino la natura del luogo stesso, mare, collina o montagna ad esempio, oltre che la stagione.

Ma qual è in realtà la cosa che interessa maggiormente agli ospiti della camera di qualsiasi struttura ricettiva? La comodità del letto! Infatti, anche chi vuole un’atmosfera e un’esperienza rustica, per il riposo spera di trovare sempre e solo il meglio. È quindi importante che dedichi la maggior parte del tuo budget alla scelta di un bel letto e soprattutto di un materasso comodo. Non badare a spese, un materasso di qualità durerà nel tempo, rimarrà più pulito e gli ospiti del tuo B&B potranno dormire bene, step fondamentale per godersi al meglio la vacanza. Guardando siti come Booking ti accorgerai che uno dei principali parametri di valutazione di una struttura è spesso proprio la qualità del materasso. Per scegliere un letto che sia comodo e adatto alle esigenze di un B&B, puoi per esempio seguire una guida alla scelta come quella di lemiglioriopinioni.it, che ti permetterà di conoscere le varie tipologie di materasso esistenti e i modelli più venduti e apprezzati dagli utenti con le relative offerte del momento.

Accessori e servizi aggiuntivi per arredare la camera

La stanza dovrà essere dotata di ampi armadi e comodini. Se la stanza ne ha la possibilità potrebbe essere utile inserire un piccolo tavolo, un divano, un frigobar. Naturalmente in presenza di un terrazzino o balcone avremo modo di offrire altre piacevoli esperienze, arredandoli con tavolino, sedie e tenda parasole.

Qualsiasi arredamento tu scelga è importante che valuti quanta cura richiede per non rovinarsi e per essere pulito. Mobili dalle linee semplici si puliranno meglio e più in fretta e saranno anche più sicuri per l’utente (vedi utilizzo di vetri sporgenti, spigoli accentuati ecc.). La biancheria da letto dovrà essere di ottimo materiale e lavabile ad alte temperature. Inoltre, troppi scaffali, quadri, quadretti e suppellettili creeranno inevitabilmente cumuli di polvere, la nemica numero uno del successo di un’attività ricettiva.

Una considerazione in più va fatta pensando all’utente straniero: la dotazione di attrezzature per soddisfare alcune abitudini tipicamente non italiane, come prepararsi il tea o il caffè americano durante l’arco della giornata, sarà molto apprezzata.

Le normative igieniche per il cibo sono invece molto stringenti per quanto riguarda la preparazione di piatti per gli ospiti. Prima di tutto in un B&B non si può in alcun modo servire la cena o il pranzo. In secondo luogo, la colazione dovrà avere alimenti confezionati, oppure dovrete comprarli da chi ha le autorizzazioni sanitarie per preparare prodotti per il pubblico. In alternativa sarà possibile prendere voi stessi quelle autorizzazioni, ma potrete limitarvi a preparare qualcosa sempre e solo per la colazione. C’è un’eccezione però: il cestino di benvenuto. Sebbene debba seguire le stesse norme igienico-sanitarie, può essere offerto anche se non si tratta di colazione. Trovandolo nella camera al suo arrivo, il cliente si sentirà coccolato e apprezzerà questa piacevole attenzione.

Se poi volete dare al vostro B&B un tocco di “luxury”, potrete pensare di dotare il bagno di una vasca idromassaggio o di una doccia con luci colorate. In sintesi, si può offrire un’esperienza unica arredando la camera da letto del B&B nella giusta maniera, pur rimanendo nella semplicità, in una determinata fascia economica e puntando all’offerta di caratteristiche uniche e personali. Il successo è garantito.